• Lunedì-Venerdì

    Ore 9:00 -19:00
  • Info e Prenotazioni

    800960377 | 3381135833
  • Mediaging Clinic Center Palermo

    via Marchese di Villabianca, 187
  • Title:

    Ecografia Ginecologica
  • Date:

    2020
  • Client:

  • Category:

    Corpo
  • Online Preview:

Project Description

Ecografia Ginecologica transvaginale e transaddominale presso Mediaging Clinic Center Palermo: Lo studio ecografico dell’apparato genitale interno costituisce ormai parte integrante di ogni visita ginecologica, e presso la nostra clinica adoperiamo le apparecchiature tecnologicamente più avanzate nel settore.



Introduzione della via transvaginale: Questa ha notevolmente migliorato, proprio per le sue caratteristiche tecniche, le possibilità diagnostiche dell’ecografia in campo ginecologico.

L’esame ultrasonografico: rappresenta lo strumento diagnostico non invasivo senz’altro più importante per la diagnosi delle patologie della pelvi femminile. L'utilizzo di sonde endovaginali ad elevata frequenza, è in grado di fornire una valutazione morfologica, dinamica ed interattiva, degli organi pelvici.



Imaging, RM e TAC: sebbene più sofisticate dell’ecografia e soprattutto non-operatore-dipendenti, non sono in grado di offrire questa valutazione interattiva e dinamica, che consente di studiare oltre la morfologia, anche l’elasticità e la deformabilità degli organi in esame e di studiarne la dolorabilità, realizzando, mediante l’interazione con la paziente, una mappatura più precisa delle sedi pelviche dolenti con una possibilità di diagnosi più precisa.

Le finalità dell’ecografia transvaginale: monitoraggio di pazienti sottoposte a terapie mediche/chirurgiche, identificazione di anomalie della morfologia, delle dimensioni e della struttura dell’utero e delle ovaie.

Un’ecografia pelvica transvaginale è indicata nel percorso diagnostico di patologie disunzionali ed infettive o di neoformazioni sospettate su base anamnestica od obiettiva; nel percorso diagnostico di pazienti in peri e post-menopausa, sintomatiche o con fattori di rischio per patologia neoplastica ovarica (familiarità, farmaci) o endometriale ( terapia ormonale, obesità, ipertensione, diabete ecc.); nel monitoraggio dell’ovulazione spontanea od indotta farmacologicamente.

L’esame ecografico degli organi pelvici viene eseguito introducendo in vagina sonde endovaginali ad elevata frequenza , isolata da un rivestimento monouso. L’esame è indolore, comportando un disagio sovrapponibile a quello di una visita ginecologica.

Esame transaddominale: indicato per esempio nei casi di voluminose masse addomino-pelviche non completamente indagabili per via endovaginale, o nel caso di pazienti con integrità imenale, anche se attualmente si preferisce l’approccio transrettale.

Download Brochures

Share